Tu sei qui

LA MOLE ANTONELLIANA, CAUSA DI FORTUNA O SVENTURA?

La Mole Antonelliana, simbolo di Torino, è un edificio situato nel centro storico della città. Il nome deriva dal fatto che, in passato, fu la costruzione in muratura più alta d’Europa con un'altezza di 167,5 metri, progettata dall’architetto Alessandro Antonelli.

Una triste leggenda legata al mondo universitario racconta che gli studenti, durante il loro percorso di studi, non dovrebbero mai salire sul terrazzo sopra la Mole, poiché rischierebbero di non laurearsi.

Nel cinema invece la Mole ha sempre portato fortuna: infatti, i registi che la scelsero per le loro pellicole ebbero grande successo. Tra le varie, c’è anche il capolavoro di Hayao Miyazaki, lo splendido “Porco Rosso”, dove la Mole compare durante la sigla di chiusura. Davide Ferrario decise invece di girare al suo interno gran parte del film “Dopo mezzanotte”. Per ultimo, Michelangelo Antonioni, nei titoli di testo nel lungometraggio “Le amiche” fece scorge la guglia spezzata del bel edificio ideato da Antonelli.

Mole Antonelliana - Torino
Via Montebello, 20
10132 Torino TO
Italy