Tu sei qui

IL SEGRETO DI UNA TECNICA: IL MARMO FINTO

La tecnica del marmo finto era una tipica attività esercitata tradizionalmente dagli abitanti di Rima, come testimonia l’edificio storico, ora Casa del marmo o Museo del marmo artificiale, del piccolo villaggio della Valsesia. Questa forma artigianale procurò grandi ricchezze e onori presso le corti di tutta Europa a partire dal 1830. Marmi artificiali erano sempre stati fatti, ma il sistema usato dai rimesi dava risultati eccezionali, capaci di ingannare i maggiori esperti in materia.

Si preparava un impasto di cemento bianco al quale si aggiungeva un colore di base, mentre nelle spaccature si aggiungevano colori simili alle venature del marmo che si voleva imitare. L’amalgama così ottenuta veniva quindi applicata sulla superficie da ricoprire. La si lasciava aderire al muro quindi si procedeva alla lisciatura della superficie prima con una cazzuola e poi con sette diverse pietre, man mano sempre più dure. Il risultato ottenuto era di sorprendente bellezza.

13020
Località Rima 44
13020 Rima San Giuseppe VC
Italy