C'era una volta un castello

Il Castello di Galliate è uno dei più importanti e meglio conservati esempi di archittettura militare sforzesca; presenta una pianta rettangolare ed è dotato di quattro torri angolari e due centrali a difesa degli accessi. Scelto come seconda residenza ducale da Galeazzo Maria Sforza, fu trasformato in corte signorile tra il 1475 e 1476 dall’architetto milanese Danesio Maniero. I lavori, interrotti per la morte degli Sforza, furono completati da Ambrogio Ferrari per Ludovico il Moro solo nel 1496. Nel corso del tempo ha subito alcune trasformazioni, alla fine del Settecento venne frazionato fra più proprietari e ristrutturato. L’edificio è oggi per la maggior parte di proprietà comunale.

Galliate
28066 Galliate NO
Italy