Tu sei qui

ASSIETTA, CAMPO TRINCERATO XVIII secolo (2566 m.) 1747, 1793-1794

Accesso stradale: Raggiungibile in automobile su strada sterrata da Usseaux

 

Nel luglio del 1747 in previsione di una imminente invasione francese lo stato maggiore del Regno di Sardegna ideò la costruzione di un vasto campo trincerato capace di coprire contemporaneamente le piazze di Exilles, Fenestrelle e indirettamente Susa, concentrando le forze in un punto strategico chiave. L’opera fu seguita dall’ingegnere militare Vedani e dal Conte Cacherano di Bricherasio. In poche settimane sorse un campo trincerato di diversi chilometri che dalla cima del Gran Serin scendeva con un doppio ordine di trinceramenti e ridotte sino al colle dell’Assietta, per poi risalire le alture che dominavano l’altro versante sino a una posizione dominante nota come Testa dell’Assietta. Tra il colle e la Testa dell’Assietta si trovavano diverse altre ridotte e linee difensive. Il 19 luglio 1747 una armata francese forte di 20.000 uomini comandata dal Generale Bellisle attaccò i 7.500 alleati, sabaudi e imperiali, rinchiusi nei trinceramenti. Alla fine degli scontri restarono a terra migliaia di francesi e lo stesso generale Bellisle, mentre gli alleati vittoriosi patirono poche centinaia di perdite. Da allora il luogo entrò a far parte della storia militare sabauda e durante la Guerra delle Alpi, 1792-1796, fu nuovamente messo in servizio ma non vide ulteriori scontri. Nel 1794 fu occupato e in parte smantellato dai genieri della Repubblica Francese, che lo trovarono indifeso, e mai più ricostruito. Oggi sulle posizioni del Gran Serin sorge la batteria ottocentesca, i settori fortificati sino al colle dell’Assietta sono intatti come quelli a monte del colle, i meglio conservati. Alla Testa dell’Assietta, ove sorgeva la Butta dei Granatieri, oggi si leggono poche tracce delle fortificazioni, demolite nel 1794, ma svetta il monumento voluto dal Cai e costruito nel 1882 a ricordo della battaglia.  

Campo trincerato
10060 Usseaux TO
Italy

Informazioni visite

Accessibilità

Altri servizi: