Tu sei qui

Castello Gandolfi

Al centro del paese di Melazzo, nella Bassa Val Bormida, cinto da alte e robuste mura merlate, si erge Castello Gandolfi con il suo imponente parco caratterizzato da numerosi alberi d’alto fusto.
L’edificio, saccheggiato nel 1431 dalle truppe di Francesco Sforza, distrutto e ricostruito nel XVII secolo, mantiene nella parte esteriore il suo aspetto medievale. Dell’impianto originario sono riconoscibili gli imponenti bastioni di cinta a delimitazione del parco, l’edificio a due piani articolato in 35 stanze e la torre centrale. Gli interni sono impreziositi da volte a crociera nel piano nobile e da coperture con archi a tre cerniere al piano terra ed al secondo piano.
All’interno, una lapide ricorda, contrariamente a quanto è comunemente ritenuto, che qui soggiornò il re d’Inghilterra Edoardo II Plantageneto, dopo la sua deposizione nella prima metà del 1300.

Via Amedeo d´Aosta 35
15010 Melazzo AL
Italy
Telefono 
+39 0144 41101

Informazioni visite

Accessibilità

Altri servizi: