Castello degli Alfieri

Domina il paese di Magliano Alfieri, già Magliano d’Alba, il Castello Alfieri di Sostegno che, edificato tra il 1649 e il 1680, presenta un interessante facciata barocca e due torri celle cilindriche sul lato che guarda verso la valle. La cappella gentilizia e il salone degli stemmi in gesso della famiglia degli Alfieri, realizzati da stuccatori luganesi nell’Ottocento, rappresentano degli ambienti di notevole pregio.
Il castello, citato da Vittorio Alfieri nelle sue lettere, fu dimora di Emanuele Visconti Venosta (1829-1914), patriota ed eminente uomo politico.
Dal 1994 ospita il “Museo delle Arti e Tradizioni Popolari – Cultura del gesso” che documenta una particolarità artistica del territorio: la lavorazione in gesso dei soffitti, diffusa dal XVI al XIX nelle case contadine del Roero, Monferrato e della Bassa Langa. Questo fenomeno si spiega con l’elevato numero di cave di gesso presenti sul territorio che fornivano un materiale abbondante ed economico. Nelle sale sono documentati diversi motivi decorativi e sono illustrati i vari utilizzi del gesso nell´edilizia locale.

Piazza Raimondo 1
12050 Magliano Alfieri CN
Italy
Telefono 
+39 0173 66117

Informazioni visite

Accessibilità

Altre informazioni