Piano d'Azaria - Val Soana

Punto di partenza

10080 Campiglia Soana TO
Italy

Punto di arrivo

Italy
Tempo di percorrenza 
2 ore
Quota massima 
1.651 m
Dislivello salita 
300 m
Dislivello discesa 
300 m
Esposizione 
Sud
Fruizione 
Racchette da neve
Provincia 
Torino
Regione 
Piemonte

La Valle Soana è situata nel Parco del Gran Paradiso. Il paesaggio però, con una vegetazione lussureggiante a causa dell'elevata umidità atmosferica durante tutto l’anno, e con centri abitati di piccola estensione, risulta davvero particolare rispetto al resto del parco. La zona è ricca di boschi di latifoglie, costituiti principalmente dal castagno che pian piano salendo lascia il posto al faggio. Lungo i sentieri della valle è facilissimo incontrare il camoscio e gli altri animali che popolano i boschi. Nei centri abitati non è inusuale sentire ancora parlare il patois, tipico dialetto franco-provenzale.

 

Accesso: da Torino prendere la direttissima tangenziale Nord verso Rivarolo, Cuorgnè. Oltrepassata Pont Canavese seguire la SP47 fino a Valprato Soana da cui, dopo pochi chilometri, si raggiunge Campiglia.

 

Percorso: Dal piccolo paese di Campiglia seguire la strada sterrata innevata che passa vicino a un parco giochi per bambini, dopo una curva lasciando una piccola diramazione a sinistra si continua a destra sul percorso Azaria-Barmaion. Arrivati a questo punto, si deve attraversare un piccolo ponte , la strada salendo diventa subito un po’ più ripida. Sulla sinistra si vede una bella cascata normalmente ghiacciata nei mesi invernali, dopo alcuni tornanti si lascia a destra la diramazione per il santuario di San besso. Qui la salita diminuisce gradualmente, dopodiché si entra nel bel pianoro dell’Azaria vicino alle grange del Randonero.
Proseguendo su un lungo rettilineo che termina poi alla grande baita isolata di Azaria Piccola, dall’altra parte del torrente dove vi è la piccola chiesetta di San Giovanni, che si raggiunge attraversando il ponte in legno.
Si ritorna al percorso principale e si prosegue fino a vedere le grange del Barmaion raggiungibili con una breve, ma ripida salita.
Il ritorno può essere effettuato sull’altro lato del torrente attraversando una bella pineta e provando così a muoversi in un bel bosco innevato ritornando poi nei pressi delle grange Randolera e ripetendo a ritroso il percorso di salita fino a Campiglia.

Informazioni utili

Indice itinerario 
No
Periodo consigliato 
Tutto l'anno.
Accesso con mezzi pubblici 
No