Tu sei qui

Tour d'Ambin: Tappa 1A Grange della Valle - Rifugio Levi-Molinari (percorso ad anello)

Il percorso didattico ad anello strutturato per persone  ipovedenti è situato in prossimità del rifugio Levi Molinari (che ne costituisce punto di riferimento e di avvio). Il percorso è autoguidato, mediante la presenza lungo tutto l’itinerario di un mancorrente in corda sostenuto da pali in legno e indicazioni sul tracciato. Sono quindi allestiti punti di sosta tematici per la presentazione di valenze territoriali ed ambientali basate sulla percezione sensoriale: lungo il circuito ad anello sono allestiti 4 pannelli e 2 totem in legno in modo tale da far conoscere e scoprire il territorio ricorrendo ad immagini per le mani e all’esplorazione tattile, uditiva, olfattiva e gustativa. Fin dall’inizio del tracciato, lungo la strada forestale di accesso al rifugio sono posizionati pannelli con scritte in braille per la presentazione ed il riconoscimento tattile del percorso, di alcune specie forestali, per la presentazione dell’ambiente e del territorio circostante e della fauna tipica del luogo. Le funzioni uditive sono invece stimolate mediante tappe lungo il sentiero per riconoscere differenti tipologie di corsi d’acqua (il ruscello, il torrente e la cascata), è quindi possibile apprezzare altri rumori e suoni dell’ambiente nei siti meno frequentati e più lontani dal rifugio (il canto degli uccelli, in autunno il bramito del cervo, ecc.). Al centro del prato antistante il rifugio sono collocati due totem che presentano due attività tipiche del contesto in cui ci si trova, mediante immagini e testi in braille e in chiaro e la presenza di oggetti da riconoscere al tatto: la scultura su legno e l’arrampicata. E così via per altri punti tappa del percorso che si conclude in prossimità dell’intersezione con il sentiero che sale al Col d’Ambin ove è collocato un masso per la pratica del bouldering, che consente così di introdurre alla pratica dell’arrampicata. Presso il rifugio, in collaborazione con il gestore, è inoltre possibile organizzare degustazioni di prodotti tipici locali (tra cui formaggi di differente stagionatura, miele, ecc.), associando i prodotti disponibili alla loro provenienza e lavorazione. La presenza presso il rifugio Levi Molinari di personale formato per l’accoglienza di persone diversamente abili ed ipovedenti garantisce una corretta gestione del percorso e delle attività didattiche ad esso collegate.

Punti di appoggio 
Rifugio Levi - Molinari
Lunghezza 
0,80 km
Tempo di percorrenza 
20 min
Copertura cellulare 
discreta
Quota massima 
1.860 m
Dislivello salita 
30 m
Dislivello discesa 
30 m
Fruizione 
Escursionismo
Provincia 
Torino

Punto di partenza

Bivio tappa 1 - Parcheggio Grange della Valle
10050 Exilles TO
Italy
Quota 
1850 m

Punto di arrivo

Rifugio Levi-Molinari
10050 Exilles TO
Italy
Quota 
1840 m

Informazioni utili

Codice itinerario 
TAM
Punti di appoggio 
Rifugio Levi - Molinari
Periodo consigliato 
giugno - settembre
Tappa 
1
Copertura cellulare 
discreta
Accessibile ai disabili
Note disabili 
Sentiero attrezzato per persone ipovedenti.
Accesso 
In Auto: SS24 fino a Salbertrand, bivio per Grange della Valle, seguire fino a parcheggio presso Rifugio Levi-Molinari (poi 10 minuti a piedi)
Variante 
A
Fonte 
Unione Montana Alta Valle Susa
Accesso con mezzi pubblici 
No