Il novecento

interni Lingotto
Il Lingotto - Torino

Nel corso del Novecento il Piemonte è sede di importanti movimenti. A Torino il liberalismo conta protagonisti illustri come Giovanni Giolitti, Francesco Ruffini, Luigi Einaudi, Piero Gobetti. Nelle fabbriche torinesi il movimento operaio compie le sue prime esperienze con il sindacato, mentre nell'ex capitale subalpina, nasce il partito comunista di Gramsci e Togliatti. Contemporaneamente il capitalismo italiano conosce a Torino e in Piemonte, con l'avvio di aziende importanti come Fiat e Olivetti, una delle stagioni più fortunate. E, sempre a Torino, compiono i primi passi il cinema, il telefono, la radio, la televisione, la moda, il calcio. La città piemontese diventa il luogo della speranza per migliaia di persone proveniente dal Sud Italia alla ricerca di un lavoro. L'immigrazione degli anni 50 resta un fenomeno senza pari nella storia del nostro paese, un fenomeno che ha significato boom demografico ma anche conflittualità sociale tra persone appartenenti a diverse culture. Torino è lo specchio esemplare dell'universo piemontese, dei suoi retaggi tradizionali e delle sue spinte più innovative. Il Piemonte è la regione dove si concentra una delle più alte quote di piccoli proprietari di appezzamenti di terra e il maggior numero di borghi e villaggi. Ma è anche la regione che, accanto a questi segni di continuità con il passato, ha saputo rinnovarsi nell'ottica della modernità. Il Torinese e il Biellese hanno accentuato la loro vocazione industriale; il Canavese e le Langhe hanno saputo creare un'importante industria integrata con il territorio, così come hanno fatto territori tradizionalmente più poveri come l'Astigiano, l'Alessandrino, il Novarese e il Vercellese. Il Piemonte del Terzo Millennio è un nodo strategico che fa da asse alle nuove vie di comunicazione europee, con un compiuto patrimonio di sapere scientifico, capacità di progettazione e trasmissione di nuovi saperi, che tengono conto di un'eredità storica strettamente connessa al proprio territorio.

Data ultimo aggiornamento: 23/12/2009

Cerca un Comune