Il Piemonte nel “Cichet”

Per scoprire e conoscere il Piemonte non bisogna dimenticarsi di utilizzare, tra i vari sensi, il gusto e l’olfatto. Il Piemonte è, infatti, una grande terra di vini e di distillati con caratteristiche uniche che fondano le proprie radici su tradizioni storiche antichissime.

Sono diverse le varietà di alcolici che si possono trovare: si va dai liquori e distillati che nascono dal vino, come il Vermut alle Grappe di grande qualità degne degli eccellenti vitigni autoctoni da cui derivano. Le tante erbe aromatiche e officinali, coltivate o spontanee nelle numerose vallate alpine, danno vita al Genepy e al Liquore di Genziana che ci riportano alle tradizioni dei territori, ai sapori e ai saperi che essi rappresentano, alle dimensioni e alle atmosfere famigliari e artigianali.

Nel “Cichet”, tipico bicchiere da liquore piemontese, è possibile assaporare:

  • il  Garus Susino che si ottiene da una miscela di spezie esotiche, giunte in Val di Susa nel medioevo. Gli ingredienti che lo compongono sono: mirra, cannella, noce moscata, chiodi di garofano, aloe, capelvenere, zucchero grezzo di canna, acqua di fiori d'arancio e zafferano. La gradazione alcolica varia da 20% a 40% vol;
  • il Genepy  ottenuto dalla macerazione in alcool di artemisie alpine, essenzialmente Artemisia Mutellina, Artemisia Glacialis e specie affini alcool, acqua e zucchero. Ha una gradazione alcoolica da 30 a 42 % vol;
  • il Genepy del Moncenisio o Genepy des Alpes che differisce dal liquore Genepy naturale in quanto è ottenuto per distillazione di una miscela, non solo di artemisie, ma anche di erbe alpine mutellina e specie affini, issopo, achillea moscata, lavanda officinale, salvia, menta piperita, angelica, timo serpillo e camedrio. La gradazione alcolica varia da 25 a 35% vol;
  • la Grappa distillata con alambicco a bagnomaria piemontese, chiamata un tempo “Branda”, si ottiene da vinacce fermentate, ottenute da uve vinificate piemontesi, generalmente ha un aroma tondo, equilibrato e privo di asperità, non di rado caratterizzato da una nota di confettura. Il colore è bianco brillante per le grappe giovani e giallo paglierino più o meno intenso per quelle invecchiate. Il titolo alcolometrico varia tra 40 e 45% vol;
  • i Liquori di Erbe Alpine sono tipici della provincia di Cuneo tra questi ricordiamo: Amaro Dragonet, Amaro Chiot, Saint Veran, Genzianella, Elisir di Genziana ed Erbe Alpine, Achillea Moscata, Centerbe. Si  ottengono dall’infusione in alcool di diverse erbe montane e officinali: Achillea moscata; Artemisia; Carvi semi;Genepy maschio; Genziana radice; Genzianella fiori; Ginepro bacche; Imperatoria radice; Menta piperita; Timo montano. I prodotti hanno una colorazione naturale, contraddistinta da tonalità più o meno intense.
  • il Nocciolino di Chiasso preparato con le nocciole della varietà Tonda Gentile delle Langhe. Si tratta di un liquore dal colore ambrato e dal gusto dolce. Ha un titolo alcolometrico di 24% vol.
  • l’olio Essenziale Di Menta Piperita Piemonte è ottenuto dalla distillazione in corrente di vapore dell'erba verde in pianta intera proveniente dalla coltivazione della Menta Piperita nera. L'olio essenziale presenta un aspetto limpido, incolore o giallo paglierino assai fluido, un aroma forte, penetrante, caratteristico di menta, un sapore pepato e lascia in bocca una persistente sensazione di freschezza seguita da una leggera punta di amaro.
  • il Ratafià di Andorno è un liquore a base di ciliegie nere, di moderata gradazione alcoolica (26% Vol.). Si presenta di colore rosso-bruno, ha un sapore gradevolmente dolce ed aromatico ed è caratterizzato da un titolo alcolometrico di 26% vol.
  • il Rosolio che significa letteralmente Olio di Rose, è un liquore a bassa gradazione alcolica ed elevato contenuto di zucchero (intorno al 50%) che può avere come sapore base: l'angelica, l'anice, le arance, l'assenzio, il cacao, il caffè, la cannella, il cassis, il cedro, le rose, il sedano, il the e la vaniglia.
  • il Vermut è un vino aromatizzato e deve il suo nome all'assenzio che viene usato nella sua preparazione dando un aroma e uno speciale sapore amaro. Le sostanze che servono per aromatizzarlo sono foglie, fiori, semi, radici, bulbi e cortecce di diverse piante. Le erbe aromatiche più importanti sono le Artemisie o Assenzi.