Riserva Naturale del Torrente Orba (Bosco Marengo)

Riserva Naturale del Torrente Orba
Riserva Naturale del Torrente Orba

Quest’area protetta dell’alessandrino è stata istituita per salvaguardare alcune porzioni di bosco ripariale ancora integre e coinvolge due tratti fluviali distinti del corso pianeggiante del Torrente Orba. La prima è caratterizzata dalla presenza di piccole lanche con ricca vegetazione palustre e alberi ad alto fusto e si trova a monte dell´abitato di Predona. La seconda invece è situata più a valle e compresa entro gli argini maestri, interessa un tratto golenale che racchiude aree naturali e coltivate ed è compresa nel territorio tra il borgo di Retorto, Bosco Marengo e Casalcermelli.
Durante il periodo primavera – estate, lungo i tratti di sponda naturale, il torrente ospita un nutrito gruppo di uccelli coloratissimi, come il gruccione ed il martin pescatore, che nidificano sulle ripide scarpate scavando i propri nidi nella terra.
La vegetazione è varia e diversificata: arbusti, salici e pioppi occupano le zone esterne dell´alveo, mentre nelle zone più alte e asciutte le colture cerealitiche sono intervallate da piccoli boschi. Più di mille anni fa, sui versanti del torrente si sviluppava la famosa Selva d´Orba, un esteso comprensorio che nel corso del tempo, subì notevoli disboscamenti a causa delle attività agronomiche dei monaci Cistercensi e del fabbisogno di legname per i cantieri navali della Repubblica marinara di Genova.


Immagine: Archivio Ce.D.R.A.P - A. Farina

 

Superficie: 249 ettari
Altitudine: 104 - 130 metri
Anno istituzione: 1987
Ambiente: pianura

 

Sede del Parco
Via Marconi, 10 - 15062 Bosco Marengo (Al)
Tel. +39.0131.299712 - Fax: +39.0131.289607

Data ultimo aggiornamento: 11/11/2009

Cerca un Comune