NELLA CITTÀ D’ASTI IN PIEMONTE

28/10/2017 - 25/02/2018

A Palazzo Mazzetti di Asti è allestita, fino al 25 febbraio 2018, la mostra “Nella città d’Asti in Piemonte”. Arte e cultura in epoca moderna”. L’iniziativa conclude le celebrazioni del 25° anniversario di nascita della Fondazione Cassa di Risparmio di Asti, da sempre motore di sviluppo e crescita del nostro territorio.

L’esposizione di quest’anno si inserisce in un contesto denso di studi e debitore di una forte tradizione che si lega a un’analisi sempre più articolata dell’Astigiano. Il periodo storico trae il nome da un breve passo della Vita di Vittorio Alfieri e comprende tutto l’Ancien Régime. Più precisamente, prende le mosse dalla prima guerra di successione di Mantova e del Monferrato (1613-1617), ora oggetto di nuovi studi di livello europeo nell’ambito dei centenari della Guerra dei Trent’anni. Il periodo all’incirca termina con la proclamazione della Repubblica Astese del 1797, fra i primi episodi di giacobinismo nella penisola, perciò considerata uno dei primordiali movimenti di presa di coscienza nazionale.

Il lungo arco cronologico adottato permette non solo una rilettura storica e figurativa dell’Astigiano con particolare attenzione alle scelte della committenza, ma consente anche di osservare le vicende della storia di Asti in epoca moderna – storiograficamente piuttosto trascurate a fronte del fulgido passato medievale della città dei banchieri “lombardi” – alla luce della ribalta europea garantita dai legami del luogo e della dinastia sabauda con la monarchia spagnola.

Categoria 
Mostre
Palazzo Mazzetti
Corso Vittorio Alfieri, 357
14100 Asti AT
Italy

Periodo

Sabato 28 Ottobre 2017 - Domenica 25 Febbraio 2018