Tu sei qui

LA MAGNA CARTA ARRIVA A VERCELLI

23/03/2019 - 09/06/2019

Nella seconda metà del mese di marzo 2019 arriverà a Vercelli la Magna Carta, documento fondante della moderna democrazia, per celebrare gli 800 anni dalla posa della prima pietra dell’abbazia di Sant’Andrea. Si tratta della prima esposizione italiana della Magna Carta, che nel corso dei secoli ha lasciato pochissime volte il Regno Unito.

La posa della prima pietra dell’abbazia risale convenzionalmente al 19 febbraio 1219 e si lega inevitabilmente alla figura del suo fondatore il cardinale Guala Bicchieri, legato pontificio presso la Corte Inglese, figura tra le più eminenti della storia vercellese. Grazie alla sua abilità diplomatica contribuì a salvare la monarchia inglese e a modificare le sorti della storia europea. Ai primi di novembre 1216 fu convocato un consiglio dei sostenitori del re e, pochi giorni dopo, Enrico III concesse una nuova edizione della Magna Carta, fortemente voluta da Guala Bicchieri come unico strumento in grado di porre fine alla guerra civile. Di ritorno a Vercelli, sul finire del 1218, Guala impiegò le rendite per finanziare l’edificazione dell’abbazia di Sant’Andrea,  uno dei primi esempi di costruzione gotica in Italia .

La nomina a primo abate del filosofo e teologo francese Tommaso Gallo, fece sviluppare intorno alla chiesa vercellese un fertile clima culturale in grado di attirare in città numerosi intellettuali e di favorire la fondazione di uno “studium scholarium”, prima università italiana a introdurre la cattedra di teologia.

Categoria 
Mostre
Polo Espositivo Arca
Piazza san Marco, 1
13100 Vercelli VC
Italy
Telefono 
016158002
La Magna Carta
Periodo
Sabato 23 Marzo 2019 - Domenica 9 Giugno 2019
Orari 
Martedì:
10:00-19:00
Mercoledì:
10:00-19:00
Giovedì:
10:00-19:00
Venerdì:
10:00-19:00
Sabato:
10:00-19:00
Domenica:
10:00-19:00