Tu sei qui

CANESTRELLI

Tempo di preparazione 
2 ore
Tipologia ricetta 
Pasticceria

Ingredienti

200 gr
burro
250 gr
cioccolato fondente
250 gr
farina di frumento
250 gr
farina di mais
q.b.
latte
15 gr
lievito per dolci
80 g
nocciole sgusciate
1 bicchiere piccolo
rhum
3
tuorlo d'uovo
0,5 gr
vanillina
200 gr
zucchero semolato

Questo dolce in passato veniva preparato in occasioni speciali, come per il carnevale, la festa patronale del paese, durante le feste per i fidanzamenti.

A Cigliano d'Asti questi particolare biscotti vengono ancora preparati come nei vecchi tempi, con i ferri in ghisa e cotti sulla piastra della stufa.

La ricetta è semplice, per prima cosa bisogna far ammorbidire il burro a temperatura ambiente, dopodiché si deve mescolarlo insieme alla farina, il lievito, lo zucchero i tuorli d'uovo battuti e, a piacere, la vanillina e il rum. A questo punto lavorate l'impasto, che dovrà risultare compatto ma morbido, e dividetelo in palline grandi come noci. Pressate ognuna di esse tra due piastre di ferro, che avrete scaldato e unto leggermente. Pochi minuti e le cialde saranno pronte.
Tostate e tritate le nocciole (o, se preferite, la stessa quantità di mandorle). Fate fondere con un po' di latte il cioccolato fondente e amalgamatevi le nocciole (o le mandorle), fino a ottenere una morbida crema.
Cospargete metà cialde con la crema, sovrapponete le rimanenti e servite i canestrelli tiepidi oppure freddi.