Tu sei qui

CANESTRELLI

Tempo di preparazione 
2 ore
Tipologia ricetta 
Dessert

Ingredienti

2 etti
burro
2 etti e mezzo
cioccolato fondente
2 etti e mezzo
farina di frumento
2 etti e mezzo
farina di mais
q.b.
latte
lievito per dolci
810 g
nocciole sgusciate
1 bicchiere
3
tuorlo d'uovo
mezzo grammo
vanillina
2 etti
zucchero semolato

Questo dolce in passato veniva preparato in occasioni speciali, come per il carnevale, la festa patronale del paese, durante le feste per i fidanzamenti.

A Cigliano d'Asti questi particolare biscotti vengono ancora preparati come nei vecchi tempi, con i ferri in ghisa e cotti sulla piastra della stufa.

La ricetta è semplice, per prima cosa bisogna far ammorbidire il burro a temperatura ambiente, dopodiché si deve mescolarlo insieme alla farina, il lievito, lo zucchero i tuorli d'uovo battuti e, a piacere, la vanillina e il rum. A questo punto lavorate l'impasto, che dovrà risultare compatto ma morbido, e dividetelo in palline grandi come noci. Pressate ognuna di esse tra due piastre di ferro, che avrete scaldato e unto leggermente. Pochi minuti e le cialde saranno pronte.
Tostate e tritate le nocciole (o, se preferite, la stessa quantità di mandorle). Fate fondere con un po' di latte il cioccolato fondente e amalgamatevi le nocciole (o le mandorle), fino a ottenere una morbida crema.
Cospargete metà cialde con la crema, sovrapponete le rimanenti e servite i canestrelli tiepidi oppure freddi.