Tu sei qui

NIETZSCHE A TORINO

Il filosofo Friedrich Nietzsche fu proprio a Torino che scrisse il suo famoso saggio : Ecce Homo. All’epoca abitava in via Carlo Alberto numero 6, sotto i portici in un piccolo appartamento che all’epoca costava appena 30 lire al mese.

Lo scrittore, ammaliato dalla capitale sabauda, affermerà: "Ma che dignitosa, severa città. Meravigliosa limpidezza, colori d'autunno, uno squisito senso di benessere diffuso su tutte le cose".

Del capoluogo piemontese amava la severità e l’eleganza dei portici, gli specchi, su cui spesso si imbatteva nella sua immagine, le tappezzerie e le decorazioni degli antichi caffè.

Si sa che a volte la vena artistica può degenerare nella follia. Si racconta che il 3 gennaio del 1889, uscendo di casa, vide un cocchiere in Piazza San Carlo che frustava il suo cavallo, mosso dalla collera gridò: "Tu, disumano massacratore di questo destriero!", poi avvicinatosi al cavallo lo abbracciò e lo baciò.

Casa di Nietzsche
Via Carlo Alberto 6
10123 Torino TO
Italy