Tu sei qui

LA COLLINA DI SUPERGA

«Io ho dinnanzi il più bello spettacolo che possa colpire l'occhio umano» esclamò Jean-Jacques Rousseau quando vide per la prima volta la colline di Superga.

 

Alle porte di Torino si trova questa importante area protetta che si estende per circa 750 ettari nei comuni di Baldissero Torinese, Pino Torinese, San Mauro Torinese e Torino, in cui scorre, a valle, il tratto principale del fiume Po. Il paesaggio, tanto affascinante da essere riconosciuto Patrimonio Unesco, non si era ancora formato 400 milioni di anni fa. Si originarono infatti solo successivamente, a partire dal mare che in quell’epoca formava un grande golfo all’interno della catena alpina. Nei sedimenti marini che costituiscono le attuali colline si rintracciano ancora numerosi fossili degli organismi che anticamente popolavano quelle acque.

Adesso il territorio è popolato da tante specie animali. Il picchio, la ghiandaia, la cincia, gli scoiattoli, i cinghiali, le volpi, le poiane, le civette e i tassi animano tutto l’anno i fitti boschi di querce e castagne, che discendono dolci fino al fiume Po.

Sui prati, in cima al colle, invece si possono scorgere dei bellissimi panorami sulle Alpi e sulla città.

 

Superga
Strada Basilica di Superga 73
10132 Torino TO
Italy