Il Farò di San Giovanni

San Giovanni, patrono di Torino dal 602, si festeggia durante il solstizio d'estate, la notte più breve dell'anno che nel mondo pagano simboleggiava un rito di passaggio che portava la Terra dal predominio lunare a quello solare. Al calar del sole gli abitanti della città si lasciavano andare a riti e credenze magiche come bruciare le vecchie erbe nel falò e raccoglierne di nuove per leggere il futuro, comprare l’aglio per avere un anno fortunato, raccogliere un ramo di felce a mezzanotte e conservarlo in casa per aumentare i soldi.

 

Oggi questo lato scaramantico e un po’ magico rimane con il tradizionale "Farò". Al centro del “Farò” viene infatti issato un palo sulla cui cima si trova la sagoma di un Toro.  La leggenda narra che, se la sagoma del Toro cade verso Porta Nuova, l’anno che si apre sarà propizio per la città mentre se cade nella direzione opposta sarà un anno poco fortunato.

Piazza Vittorio 21
10122 Torino TO
Italy