Tu sei qui

IL BOSCO DI MAOMETTO A BORGONE SUSA

Forse pochi sanno che nel piccolo comune di Borgone di Susa, in una zona dove Storia, Leggenda e tradizione si mescolano da sempre, a circa 40 km da Torino, su uno sperone roccioso, sorge il monumento localmente conosciuto come “il Maometto”.

Si tratta di un bassorilievo di un’edicola contenente una figura antropomorfa, vestita da una corta tunica e un mantello, con entrambe le braccia sollevate verso l’alto e reggenti due oggetti di non facile identificazione; ai suoi piedi si trova anche un animale, forse un cane, mentre sul frontone si rivela un'epigrafe, ormai semi-cancellata, scritta con lettere latine.

Il monumento, databile al II sec. d.C., più che il Profeta, pare identificherebbe un antico luogo di culto a Silvano, collegato alla funzione protettrice del dio in una zona dove sono documentate, oltre ad attività silvopastorali, anche attività di cava e miniera.

L’ambiente, dove è immerso il bassorilievo, è molto affascinante: un bosco di acacie posto sul tracciato dell’antica strada reale tra Borgone e San Didero, adagiato alla base di una grande rupe che accentua la dimensione a tratti fiabesca del sito. Di certo è un luogo un pò "magico", cui varrebbe la pena visitare passando in Val di Susa.

 

10050 borgone susa TO
Italy