Tu sei qui

TEATRO SOCIALE "GIORGIO BUSCA" DI ALBA

Le nuove esigenze culturali e sociali dell’emergente borghesia albese contribuiscono a rendere obsoleto, a metà Ottocento, il vecchio Teatro Perucca, costituito da appena ventisei palchi: perciò nell'ambito della ristrutturazione urbanistica che in questi stessi anni ridisegna la città, sulla scia della ripresa economica, viene anche inserito il progetto per un nuovo teatro. Realizzato secondo i canoni dell'architettura neoclassica dall'architetto Giorgio Busca, affermato professionista che ricoprirà anche la carica di presidente della Commissione di Edilizia e Ornato e di sindaco della città, viene inaugurato nel 1855.

La sala, a ferro di cavallo a curva circolare, con tre ordini di palchetti e loggione, può ospitare più di mille spettatori. Per tutto il XIX secolo si susseguono successi in spettacoli di prosa, concerti, opere liriche, ma in quello successivo, anche per le difficoltà della gestione privata e il venir meno della funzione sociale del teatro, comincia un inarrestabile declino, culminato nella sua chiusura nel 1933, quando viene dichiarato inagibile.

A partire dagli anni Settanta la sorte del teatro, in un primo tempo destinato addirittura alla demolizione, è segnata da progetti di radicale ristrutturazione: nel 1985 viene approvato il progetto che prevede il recupero integrale della sala ottocentesca e la costruzione di una nuova sala nella parte posteriore. Viste le condizioni di degrado si rende necessario un parziale rifacimento dell’edificio, realizzato con una soluzione originale: lo stesso palcoscenico, infatti, serve sia quella antica, recuperata nelle sue forme originali, sia quella moderna, opposta al medesimo palcoscenico, permettendo di usare ora l’una ora l’altra delle due sale, a seconda delle esigenze delle rappresentazioni.

Un concerto dell’Orchestra del Teatro Regio di Torino ha siglato la sua riapertura nel 1997.

Orario

Il teatro non è visitabile al di fuori della programmazione degli spettacoli.

Informazioni visite

Accessibilità

Altri servizi: