Tu sei qui

Sacro Monte di Belmonte

Essenziale, di rigore francescano, il Sacro Monte di Belmonte situato a Valperga, domina da un’altura la piana canavesana tra la Serra d’Ivrea e le colline di Torino. Monastero nei primi anni del Mille, poi santuario e nuovamente convento, diventa Sacro Monte a partire dal 1712. Belmonte (formato da 13 cappelle, ognuna delle quali dedicata a una tappa della Via Crucis) costituisce ancora oggi un momento importante di autentica religiosità popolare. Come Varallo anche Belmonte è ideato per volontà di un francescano, Michelangelo da Montiglio, che dopo un periodo in Palestina, chiama a lavorare alla realizzazione del santuario artisti e artigiani locali i quali, come concreto segno di fede, prestano la loro opera sotto forma di volontariato. Lo dimostrano i gruppi plastici di fattura semplice, realizzati in gesso o in scagliola, che nei volti e nelle espressioni lasciano trasparire una vena di gusto popolare. Più raffinati gli affreschi tra cui si segnala quello dedicato a Gesù inchiodato alla croce realizzato con tocco leggero e delicato da pittore sconosciuto.

Corso Massimo d’Azeglio 216
10081 Valperga TO
Italy
Telefono 
+39 0124 510605

Informazioni visite

Accessibilità

Altri servizi: