Tu sei qui

STUDIO DEL PITTORE GIUSEPPE PELLIZZA DA VOLPEDO

La casa-studio di Giuseppe Pellizza da Volpedo è un atelier fatto costruire dal pittore nel 1888 e successivamente ampliato fino ad assumere, nel 1896, l'attuale veste con l'ampio lucernario zenitale; donato dalle due figlie di Pellizza al comune di Volpedo nel 1966 e l'aspetto che ha ora è dovuto ad un restauro che lo ha riportato alle condizioni originarie tra 1987 e 1994, anno della sua apertura al pubblico.Pellizza non aveva accesso allo studio da via Rosano, ma vi accedeva direttamente dalla propria casa; l'ingresso attuale a cavallo della roggia si rese necessario in seguito alla donazione dello studio per separarlo dall'abitazione, che continuava a restare alla famiglia. Entrati nello studio, si resta colpiti dall'ampiezza del locale, che ha un perimetro di m. 6,50x8,25 per 5,5 di altezza. I lavori di restauro hanno riportato le pareti alla colorazione data da Pellizza al suo atelier, togliendo a bisturi gli strati sovrapposti di colori e ritrovando la tonalità scura ma calda di un terra di Siena tendente al bruno, una tonalità intensa, come era consuetudine nella maggior parte degli atelier ottocenteschi.Al termine delle pareti Pellizza stesso dipinse una fascia architettonica, costruendo con efficace modellato prospettico l'illusione di una cornice con modanature in rilievo, giocando sul monocromo con grande sapienza.Si segnalano in particolare le “Biennali pellizziane”, rassegne di arte, cultura, musica e spettacolo, che si svolgono a partire dal 2001 nei mesi di settembre e ottobre (solo negli anni dispari). Le visite infrasettimanali sono possibili tramite prenotazione obbligatoria.Lo Studio del Pittore fa parte dei Musei di Pellizza che comprende anche il Museo didattico in Piazza Quarto Stato, con installazione multimediale e gli Itinerari sui luoghi pellizziani, consistenti in un percorso pedonale per le vie del borgo e in quattro sentieri escursionistici sulle colline circostanti (vedi: Itinerari pellizziani)

Via Rosano, 1/A
15059 Volpedo AL
Italy
Telefono 
0131 80318

Orario

Ottobre-aprile:lunedì-venerdì: solo su prenotazionesabato, domenica e festivi: 15.00-17.00Maggio-settembre:lunedì-venerdì: solo su prenotazionesabato, domenica e festivi: 16.00-19.00

Tariffe

Ingresso intero 

gratuito

Ingresso gratuito 
Ingresso ridotto 

Informazioni visite

Visite gruppi
Visite gruppi prenotazione
Visite orari fissi orario 
ottobre-aprile:sabato, domenica e festivi: 15.00-17.00maggio-settembre:sabato, domenica e festivi: 16.00-19.00
Telefono per visite di gruppo  
0131 80318, 338 5633056
Visite orari fissi telefono 

Accessibilità

Accessibile ai disabili
Note disabili 

gratuito
E’ possibile raggiungere il museo con i mezzi pubblici.
Il museo è dotato di un proprio parcheggio nelle vicinanze del museo
L’ingresso principale del museo non è accessibile al disabile motorio. È però disponibile un montascale elettrico per superare la duplice rampa di scale.
L’esposizione del museo è strutturata tutta su un unico piano,non sono presenti ostacoli per la mobilità lungo il percorso espositivo.
Il museo non è dotato di ascensore, ma ha una piattaforma elevatrice per disabili.
Non sono presenti delle uscite di sicurezza.
Il museo è dotato di book shop accessibile al disabile motorio. Il museo è dotato di un proprio sito internet. E’ possibile prenotare visite guidate. Dal mese di ottobre 2012 lo Studio del pittore è pienamente accessibile ai disabili grazie all’installazione di un montascale fisso dotato di piattaforma elevatrice.
 Non sono presenti dei servizi igienici nel museo.

Altri servizi:

Bookshop