Tu sei qui

MUSEO DI ARTE RELIGIOSA ALPINA - sede di Novalesa

Il Museo di Arte Religiosa Alpina a Novalesa conserva e valorizza le numerose ed importantissime testimonianze artistiche, alcune delle quali sono significative a livello europeo, ospitate nella parrocchiale di Novalesa. Una straordinaria raccolta di oggetti d'arte, tra i quali spicca per importanza l'urna reliquiario di Sant’Eldrado, abate di Novalesa nel IX secolo, opera di argentiere renano-mosano del XII secolo.La visita, oltre che nei locali rinnovati della Cappella della Confraternita, comprende anche l'adiacente parrocchiale, che ospita tra l'altro preziose tele della scuola del Caravaggio, del Rubens, di Le Moyne e di Daniele da Volterra, trasferite per volontà di Napoleone da Parigi all'ospizio del Moncenisio e di lì a Novalesa.Novalesa, antichissimo borgo sito ai piedi del valico del Moncenisio, ha da sempre legato la sua storia a quella della famosa abbazia benedettina, fondata nel 726. Il Museo è ospitato nei locali della cappella della Confraternita del SS. Sacramento, adiacenti alla seicentesca parrocchiale di Santo Stefano, collocata nel cuore del paese.Sulla facciata, recentemente restaurato, è visibile un ciclo di affreschi raffiguranti i Vizi e le Virtù. Il museo raccoglie le opere d'arte sacra di maggior del territorio da sempre importante tappa nei collegamenti tra il nord e il sud d'Europa.Il Museo è parte del Sistema Museale Diocesano di Susa.

Orario

Aperto su prenotazione

Tariffe

Ingresso intero 

€ 2,00

Ingresso gratuito 
Ingresso ridotto 

€ 1,00 (minori 18 anni e over 65)

Informazioni visite

Visite gruppi
Visite gruppi prenotazione
Visite orari fissi orario 
Telefono per visite di gruppo  
0122 622640
Visite orari fissi telefono 

Accessibilità

Altri servizi: