Tu sei qui

MUSEO DI ANTROPOLOGIA CRIMINALE "CESARE LOMBROSO" UNIVERSITA’ DI TORINO

Unico al mondo per il suo genere, il Museo è dedicato a Cesare Lombroso (1835 - 1909), fondatore dell'antropologia criminale. Il Museo tratta i temi della devianza, con particolare riguardo alla criminalità e alla pazzia.L'allestimento fornisce al visitatore i concetti utili a comprendere come e perché Cesare Lombroso formulò la teoria dell'atavismo criminale e quali furono gli errori che lo portarono a fondare una scienza poi risultata errata.Le collezioni comprendono preparati anatomici, disegni, fotografie, corpi di reato, scritti e produzioni artigianali e artistiche realizzate da internati nei manicomi e da carcerati della seconda metà dell'Ottocento e i primi del Novecento.Il restauro del museo ha interessato gli oggetti delle collezioni principali, fra cui quelle dei corpi di reato, delle maschere in cera e gesso, dei manufatti in carta, legno, tessuto. Inoltre sono stati anche recuperati gli intonaci e gli stucchi, con la tinteggiatura originaria, i pavimenti in “seminato” veneziano e le vetrine espositive.Tutte queste operazioni sono state svolte tra il 2006 e il 2009 in stretta collaborazione con le Soprintendenze competenti.Il percorso espositivo si articola in nove sale. Il museo conserva un ricco archivio storico consultabile in parte online e in parte su appuntamento.Il Museo di Antropologia Criminale propone: visite guidate per le scuole di ogni ordine e grado, eventi nazionali ed europei, come "La Notte dei Musei" e "La Notte dei Ricercatori", concerti, conferenze, spettacoli teatrali e presentazione di libri.

Via Pietro Giuria, 15
10126 Torino TO
Italy
Telefono 
011 6708195

Orario

lunedì-sabato: 10.00-18.00domenica: chiuso

Tariffe

Ingresso intero 

€ 5,00

Ingresso gratuito 

disabili e accompagnatori, scolareschetutti i mercoledì dell’anno per tutti i visitatori

Ingresso ridotto 

€ 3,00

Informazioni visite

Visite gruppi
Visite gruppi prenotazione
Visite orari fissi orario 
Telefono per visite di gruppo  
011 6708195
Visite orari fissi telefono 

Accessibilità

Accessibile ai disabili
Note disabili 

Gratuito per disabile e accompagnatore
E’ possibile raggiungere il museo con i seguenti mezzi pubblici:dalla stazione di Porta Nuova, Metro Dir. Lingotto (Fermata Nizza), altre linee 9, 67. Dalla stazione di Porta Susa: Metro Dir. Lingotto (Fermata Nizza), aaltre linee: 16, 18.
Parcheggio disabile davanti all’ingresso del Museo.
L’ingresso principale del museo non è accessibile al disabile motorio per la presenza di gradini, su richiesta è possibile utilizzare un ingresso alternativo aperto dal personale museale
Il percorso del museo si articola in 9 sale. L’ingresso è anche l’uscita, quindi il visitatore compie un percorso circolare. E’ possibile prenotare visite guidate.
Il museo è dotato di ascensore, utilizzabile con l’accompagnamento del personale museale. L’ascensore è provvisto di numerazione in braille
Sono presenti e accessibili al disabile i servizi di biglietteria e book shop. E’ possibile prenotare visite guidate
Sono presenti dei servizi igienici a norma per i disabili nell’attiguo Museo della Frutta.

Altri servizi:

Bookshop