Tu sei qui

MUSEO DEI TESORI DI OROPA. SANTUARIO DI OROPA

Sorge a 1.200 m di altitudine ed è il più importante Santuario mariano delle Alpi. Il museo espone gli ori, i paramenti liturgici e le memorie storiche del Santuario.Nelle prime due sale, insieme ai reperti archeologici risalenti al II secolo a.C. rinvenuti a Oropa, sono raccolte alcune delle più preziose testimonianze storico artistiche del Santuario: la pala eseguita dal pittore Bernardino Lanino (1522) raffigurante la Madonna in Trono col Bambino e quattro santi, dono votivo della città di Biella; i ritratti dei primi due miracolati oropensi riconosciuti con processo canonico, risalenti alla seconda metà del XVII secolo; alcuni dei più antichi dipinti votivi e documenti dell' archivio storico, tra cui i "regi stabilimenti"; i disegni e i progetti degli architetti che legarono il loro nome a Oropa, tra cui Arduzzi, Gallo, Juvarra e Galletti.Nella terza sala sono esposti alcuni dei capi più prestigiosi del guardaroba liturgico del Santuario: con la pianeta in velluto azzurro che secondo la tradizione è stata realizzata con il manto di Beato Amedeo IX duca di Savoia (1435-1472), ve ne sono altre in broccato e damasco che vanno dal secolo XVII al XIX donate dai sovrani sabaudi o da famiglie nobili.Nella quarta sala, unitamente a corone, calici, ostensori e cuori votivi, sono presenti i gioielli che hanno adornato la statua in occasione delle incoronazioni centenarie che si sono susseguite a cominciare dal 1620: la tiara a due ordini, l'aureola di stelle, la pettorina, il nodo d'amore e il pendente realizzati in oro, diamanti e pietre preziose.I legami tra il Santuario e la Real Casa di Savoia sono molto antichi e risulta che sin dal XVII secolo un dignitoso appartamento fosse a sua disposizione; quello attuale, visitabile accedendo dal museo, risale alla prima metà del secolo XVIII.

Via Santuario di Oropa, 480
13900 Biella BI
Italy
Telefono 
015 25551200

Orario

1 ottobre - 30 apriledomenica: 10.00-12.30; 14.30-17.00  1 maggio - 30 giugno sabato e domenica: 10.00-12.30; 14.30-17.00 1 luglio - 31 agostoda martedì a domenica: 10.00-12.30; 14.30-17.00 1 - 30 settembresabato e domenica: 10.00-12.30; 14.30-17.00 Durante i giorni di chiusura si apre per i gruppi su prenotazione

Tariffe

Ingresso intero 

€ 3,00

Ingresso gratuito 

minori 6 anni e portatori di handicap

Ingresso ridotto 

€ 2,00 (6-14 anni e over 65)

Informazioni visite

Visite gruppi
Visite gruppi prenotazione
Visite orari fissi orario 
Visite gruppi telefono 
015 25551200
Visite orari fissi telefono 

Accessibilità

Accessibile ai disabili
Note disabili 

Gratuito per disabile e accompagnatore.
E’ possibile raggiungere il museo con i mezzi pubblici.
Il museo non è dotato di un proprio parcheggio, su richiesta telefonica è possibile accedere con l’automobile, nel cortile interno del museo, in modo da sostare e far scendere l’utente disabile a circa 200 m dall’ingresso.
L’ingresso principale del museo è accessibile al disabile motorio.
L’esposizione del museo è strutturata tutta al primo piano, non sono presenti ostacoli per la mobilità lungo il percorso espositivo.
Il museo è dotato di ascensore riservato ai disabili e a chi ne faccia richiesta, provvisto di numerazione in braille sui pulsanti interni.
Sono presenti delle uscite di sicurezza accessibili al disabile motorio.
Sono presenti e accessibili al disabile i servizi di biglietteria e book shop. Il museo è dotato di un proprio sito internet. E’ possibile prenotare visite guidate.
Sono presenti dei servizi igienici a norma per i disabili all’esterno del museo

Altri servizi:

Bookshop