Tu sei qui

MUSEO CIVICO PIETRO MICCA E DELL'ASSEDIO DI TORINO DEL 1706

Il museo è dedicato all’assedio di Torino del 1706 e alla figura storica di Pietro Micca. La costruzione è collegata al sottostante sistema di gallerie di contromina.Il museo espone cimeli, fotografie, filmati e plastici che illustrano i sistemi di difesa della città e le vicende militari dell'assedio di Torino del 1706, nonché gli avvenimenti storici antecedenti e successivi, durante la guerra di successione spagnola (1700-1713).Dai locali espositivi si accede al sistema di gallerie di contromina di circa 400 metri, che si sviluppano a 6 e a 14 metri sotto il suolo cittadino. Le gallerie costituivano la difesa sotterranea avanzata integrando le fortificazioni della Cittadella, dove Pietro Micca morì facendo esplodere una mina per impedire un tentativo di intrusione dei soldati assedianti francesi.Foto: © Maria Grazia Spadaro

Via Guicciardini, 7/A
10100 Torino TO
Italy
Telefono 
011 546317

Orario

martedì-domenica: 10.00-18.00chiuso il lunedìultimo ingresso: 17.00visite guidate obbligatoriedal martedì al sabato: 10.30-14.30-16.30domenica: 10.30-14.30-15.30-16.30

Tariffe

Ingresso intero 

€ 3,00

Ingresso gratuito 

Minori di 10 anni, gruppi scolastici previa prenotazione

Ingresso ridotto 

€ 2,00 (minori 18 anni e over 65)

Informazioni visite

Visite gruppi
Visite gruppi prenotazione
Visite orari fissi
Visite orari fissi orario 
feriale 10.30 14.30, 16.30; sabato: 10.30, 14.30, 16,30; festivi 10.30, 14.30, 15.30, 16.30.
Telefono per visite di gruppo  
011 546317
Visite orari fissi telefono 
011 546317

Accessibilità

Note disabili 

Intera, gratuita per l’accompagnatore.
Linea 1 Metropolitana – linea 10 – linea 13 – linea 72 – linea 56 – linea 59 – linea 51 – linea 49 – 71 (fermata XVIII Dicembre) più stazione ferrovia Porta Susa.
Il parcheggio è riservato a pulmann per scuole o gruppi. Nelle vicinanze ci sono posti auto pubblici a norma per i disabili.
Rampa accessibile al disabile motorio a pochi metri dall'ingresso principale.
Il percorso si sviluppa al piano terreno, nel seminterrato e nelle gallerie sotterranee. Il seminterrato e le gallerie non sono accessibile al disabile motorio che, peraltro, ha la possibilità di visitare il piano sopraelevato del museo e di poter comunque godere dell’esperienza nelle gallerie attraverso un moderno sistema di visita virtuale guidata. Non sono ancora previsti percorsi di visita specifici per le differenti disabilità sensoriali che possono comunque apprezzare la visita con guida
Il museo non è dotato di ascensore.
L’uscita di sicurezza presenta una soglia di qualche centimetro.
Biglietteria e bookshop sono accessibili. Le visite guidate al museo sono garantite il sabato e la domenica.
Non sono presenti dei servizi igienici a norma per i disabili.

Altri servizi:

Bookshop
Audioguide