Tu sei qui

MUSEI REALI DI TORINO - MUSEO DI ANTICHITÀ

Il Museo di Antichità è stato creato nel 1940 con la separazione delle collezioni egizie (andate a comporre la base dell'attuale Museo Egizio) e quelle greco-romane dell'allora Regio Museo di Antichità greco-romane ed egizie raccolte dai Savoia a partire dal XVI secolo. Conserva inoltre numerose testimonianze del Piemonte antico, con le sale dedicate alla storia di Torino affacciate sui resti del teatro romano.Il museo si articola in tre settori: le collezioni storiche, custodite nelle sale ricavate dalle serre di Palazzo Reale, i materiali archeologici rinvenuti in Piemonte e la sezione dedicata all'archeologia di Torino, collocata nel nuovo spazio sotterraneo accanto ai resti del Teatro Romano che diventano così parte del percorso museale.Le collezioni storiche rappresentano il nucleo originario del Museo formatosi quando il duca Emanuele Filiberto di Savoia (1553-1580) inizia la collezione di antichità, incrementata dai suoi successori e riordinata da Vittorio Amedeo II, re di Sardegna, che la dona all’Università di Torino. Le collezioni archeologiche hanno trovato nel 1989 sistemazione nelle Orangeries di Palazzo Reale.Un nuovo padiglione parzialmente ipogeo, progettato dagli architetti Roberto Gabetti e Aimaro Isola e inaugurato nel 1998, ospita i reperti archeologici provenienti da scavi condotti sul territorio piemontese e collega le Orangeries alle sale sotterranee della Manica Nuova di Palazzo Reale.Il patrimonio del museo si è ampliato nel corso dei secoli con i reperti di scavo provenienti da tutto il territorio piemontese e con l'acquisizione di prestigiose raccolte nel corso dell'Ottocento. Tra i reperti di età romana si segnalano i bronzi di Industria, il Tesoro Argenteo scoperto a Marengo e i corredi longobardi dalle necropoli del Lingotto e di Testona.Il museo organizza mostre temporanee, visite guidate e attività culturali dedicate al mondo antico.

Via XX Settembre, 86. Biglietteria unica presso Palazzo Reale in Piazzetta Reale
10100 Torino TO
Italy
Telefono 
011 5211106; 011 5212251

Orario

martedì-domenica: 9.00-19.00La biglietteria chiude alle ore 18.00

Tariffe

Ingresso intero 

€ 12,00 (Armeria Reale + Primo Piano Nobile di Palazzo Reale + Galleria Sabauda+ Museo Archeologico)Biglietteria unica presso Palazzo Reale

Ingresso gratuito 

minori 18 anni, gruppi scolastici e loro insegnanti accompagnatori, guide turistiche, personale e volontari del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, membri ICOM, portatori di handicap e accompagnatoriGratuito la prima domenica del mese

Ingresso ridotto 

€ 5,00 (18-25 anni)

Informazioni visite

Visite gruppi
Visite gruppi prenotazione
Visite orari fissi
Visite orari fissi orario 
Ore 16.00
Telefono per visite di gruppo  
La prenotazione dell’ingresso è consigliata per tutti i gruppi superiori alle 10 persone. Per prenotare la fascia oraria di ingresso: 0115211106, 0115212251, sba-pie.museoantichita@beniculturali.it
Visite orari fissi telefono 

Accessibilità

Accessibile ai disabili
Note disabili 

Tariffa per il disabile e per l’accompagnatore: gratuita
È possibile raggiungere il museo con i mezzi pubblici. Linee 4, 11, 12, 13, 56, 57
Il museo non è dotato di un parcheggio proprio, si segnala la presenza di due parcheggi pubblici nelle vicinanze.
L’ingresso dedicato da via XX Settembre, 88, provvisto di rampa, è accessibile al disabile motorio. La porta misura 1,2 m di larghezza. Consente l’ingresso diretto a Archeologia a Torino
Settore del territorio pienamente fruibile dai visitatori con disabilità motoria grazie alla configurazione a spirale del percorso di visita priva di barriere architettoniche e dotata di servizi igienici dedicati. Nel Settore delle collezioni, compatibilmente con le caratteristiche dell’edificio storico, gli spazi destinati al pubblico sono stati adeguati all’accesso dei visitatori disabili con l’abbattimento delle barriere architettoniche grazie alla presenza di servoscala. Le persone disabili sono aiutate nell’accesso e nell’uso degli ausili dal personale di vigilanza, pertanto tutto il museo è visitabile da persone con difficoltà motorie. Per informazioni sulla possibilità di effettuare percorsi di visita specifici contattare il Museo: sba-pie.museoantichita@beniculturali.it
Il Settore delle collezioni è dotato di due montacarichi spaziosi, sprovvisti di numerazione in rilievo ed in braille sui pulsanti di comando, le cui porte misurano 98 cm di larghezza, utilizzabili per raggiungere il primo piano.
Le uscite di sicurezza sono accessibili al disabile motorio in quanto provviste di rampe.
Biglietteria accessibile.
I servizi igienici a norma per disabili sono presenti nel Settore del Territorio e a Archeologia a Torino.

Altri servizi: