Tu sei qui

Castello Reynaudi o Castello Rosso

Il Castello Reynaudi o Castello Rosso è posto tra Cuneo e Saluzzo, circondato da uno ampio parco. Il castello, innalzato sui ruderi della Rocca probabilmente esistente già a partire dal XII secolo, appartenuta alla famiglia Costanzia e successivamente ai signori di Costigliole, è stato realizzato tra il XVI e il XVII secolo. Il castello, che porta il nome dei recenti proprietari, presenta una pianta poligonale, difesa da tre torri angolari e con un parco sul davanti. Con l’estinzione della signoria saluzzese , nel XVII secolo la famiglia saviglianese dei Crotti ha iniziato la costruzione di un nuovo edificio castellare: il Castello Rosso diventato, la loro residenza abituale. La struttura, durante l’Ottocento ha subito diverse trasformazioni, specie in occasione delle nozze di un erede dei Crotti, che lo ha restaurato secondo il gusto neogotico. All’interno del Castello sono conservate importanti tracce di affreschi tardo-quattrocenteschi attribuiti ad Hans Clemer.
La struttura posta più a valle, denominata Castellotto, risale e al XV secolo, è costituita da una mole massiccia, dotata di un torrione rimaneggiato successivamente con la costruzione di un loggiato. La struttura, restaurata e ampliata nel tempo, è oggi una residenza privata.

Via Ammiraglio Reynaudi 5
12024 Costigliole Saluzzo CN
Italy
Telefono 
39 0175.23.00.30

Informazioni visite

Accessibilità

Altri servizi: