Tu sei qui

CASTELLO DI MONTALDEO

La particolare posizione geografica ed i continui conflitti per il possesso di Montaldeo sono la motivazione dei primi interventi di fortificazione del borgo che venne interamente ricostruito nel 1271, dopo che fu raso al suolo dall’ennesima aggressione dei genovesi nel 1224.
Il borgo successivamente passò nelle mani dei marchesi del Monferrato, ma nel 1431 fu assoggettato da Francesco Sforza per i duchi di Milano. Sono riconducibili a quest’epoca i lavori di edificazione del castello.
L’imponente edificio, che conserva una struttura con torri angolari, presenta interni riccamente arredati e interessanti collezioni di armi antiche. Anche le fondamenta, costruite con dovizia, racchiudono labirintici sotterranei che conducono alle prigioni.
L’edificio è noto nella zona per la leggendaria presenza di un fantasma e quale luogo che, nel lontano 1528, vide l’uccisione del dispotico feudatario alessandrino Cristoforo Trotti e della sua famiglia.

Via Andrea Doria 4
15060 Montaldeo AL
Italy
Telefono 
+39 0143 849121

Informazioni visite

Accessibilità

Altri servizi: