Tu sei qui

BIBLIOTECA DI SCIENZE LETTERARIE E FILOLOGICHE - UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO

La Biblioteca, situata nel cuore di Vanchiglia, quartiere torinese noto nell’Ottocento come “borgo del fumo” per via delle numerose fabbriche e botteghe che vi avevano sede, ha inaugurato la sua attuale sede nel 2006, al termine del recupero edilizio di un opificio tessile da tempo abbandonato. Essa è stata progettata focalizzando l’attenzione sugli utenti, utilizzando tecniche e tecnologie d’avanguardia che favorissero al massimo la fruizione del materiale. Per questo motivo la caratteristica saliente della Biblioteca è la “scaffalatura aperta”, ossia la possibilità per l’utente di accedere direttamente ai libri, caratteristica rarissima per una biblioteca universitaria. Al contempo però la Biblioteca custodisce diversi fondi di libri antichi (pubblicati tra il ‘500 e l’inizio dell’800), collocati in “Sala rari”: un ambiente dedicato, arredato ed attrezzato in modo da garantire condizioni ambientali (temperatura, umidità, irradiazione) perfette per la conservazione dei libri antichi.

Orario

Lunedì - venerdì 9.00 - 18.00

Informazioni visite

Accessibilità

Accessibile ai disabili

Altri servizi: