Tu sei qui

SINAGOGA DI CHERASCO

A Cherasco il ghetto, di piccole dimensioni, era costituito da un unico grande caseggiato. La sinagoga è collocata al terzo piano di un edificio di abitazione: all'entrata del tempio una lapide, posta al di sopra di un piccolo lavamano, riporta la data del 1797 (5557 del calendario ebraico), anno a cui si fanno risalire i lavori di abbellimento dell'attuale sala. L'ambiente è di piccole dimensioni, a pianta centrale, come tutte le sinagoghe precedenti all'emancipazione. Il podio (tevà), collocato al centro, è un prezioso elemento di arredo barocco, in legno scolpito e dipinto in colori brillanti; sulla parete a sinistra vi è l'armadio che contiene il sefer Torah, con le porte finemente decorate. Dal soffitto pendono numerose lampade. Colonnine dipinte inquadrano il minuscolo matroneo, che si affaccia al primo piano sul tempietto: vi si accede tramite una scala che parte dal pianerottolo di accesso alla sala. Da questo si entra anche nella stanza destinata a scuola, che la scrittrice Gina Lagorio ha ricordato nel romanzo Tra le mura stellate.

Via Marconi 4
12062 Cherasco CN
Italy
Telefono 
+39 011 66 99 725

Tariffe

Ingresso gratuito 

Si

Informazioni visite

Accessibilità

Altri servizi: