Parco Naturale Lame del Sesia (Albano Vercellese)

E-mail: infoparc@lamedelsesia.vc.it
www.lamedelsesia.vc.it

Albano Vercellese (Vc)

Parco Naturale Lame del Sesia
Parco Naturale Lame del Sesia

In mezzo alla monocoltura a riso che domina la pianura vercellese è nato questo Parco Naturale in corrispondenza delle lame del fiume Sesia, cioè quelle formazioni palustri e quegli specchi d’acqua che si formano sui terreni abbandonati dal fiume quando modifica il proprio corso. La vegetazione in questi tratti è composta da canneti, giunchi, carici, felci e giaggiolo acquatico. La fascia boschiva a ridosso del letto fluviale vede prevalere il salice bianco mentre, mano a mano che ci si allontana dalle rive, compaiono l’ontano nero, il frassino maggiore e l’olmo campestre.La fauna del Parco è ricca di roditori come lo scoiattolo, il ghiro e il moscardino; l´avifauna invece è rappresentata da oltre centosessantacinque specie e una settantina sono nidificanti. Tra queste, l’airone cenerino, l’airone rosso, la garzetta e la nitticora.
Il Parco può essere visitato a cavallo e sono stati predisposti un sentiero autoguidato botanico-naturalistico ed un sentiero ginnico, entrambi situati nel comune di Albano Vercellese. Esistono anche alcune postazioni per l’osservazione della fauna, che si trovano sia a poca distanza del percorso autoguidato, sia in prossimità della riserva di Isolone che della Riserva Speciale di Casalbeltrame. All´interno della tenuta del Castello ad Albano Vercellese, sede del Parco Lame, è stata ricavata una foresteria per fornire ospitalità ai turisti.

 

Immagine: Archivio Ce.D.R.A.P - A. Farina

 

Superficie: 830 ettari
Altitudine: 136 - 160 metri
Anno di istituzione: 1978
Ambiente: pianura

 

Sede del Parco
Via XX settembre, 12 - 13030 Albano Vercellese (Vc)
Tel. +39.0161.73112 - Fax: +39.0161.73311

Data ultimo aggiornamento: 12/12/2012

Cerca un Comune