Fascia fluviale del Po – Tratto Cuneese (Saluzzo)

Fascia fluviale del Po – Tratto Cuneese
Fascia fluviale del Po – Tratto Cuneese

L’intero percorso del Po in territorio piemontese è posto sotto tutela ambientale regionale ma la gestione della fascia fluviale è ripartita tra tre autorità diverse, per facilitarne l’amministrazione. Il tratto cuneese costituisce il primo segmento del Parco del Po e comprende la parte montana del fiume e il primo tratto di percorso in pianura che si sviluppa nella provincia “Granda”. Il fiume nasce infatti dal sistema di laghi e torbiere d´alta quota del Gruppo del Monviso e la sorgente viene storicamente individuata al Pian del Re, nel Comune di Crissolo, a 2020 metri di quota.
Il passaggio tra ambienti montani e di pianura fa si che il Po attraversi nel suo percorso in territorio cuneese una grande quantità di habitat naturali diversi, che offrono un panorama vario e articolato sia per il patrimonio faunistico che per la flora.
La vegetazione che si osserva lungo le rive è composta da larici, faggi e abeti, alle quote più elevate, e da salici e pioppi, in pianura. Nell’area della Riserva Naturale Speciale del Pian del Re si estende una torbiera dove crescono “relitti” di flora glaciale, approdati in zona più di duecentomila anni fa. Per quanto riguarda il patrimonio faunistico, in montagna sono segnalati lo stambecco, il camoscio, la marmotta, l’aquila reale e la pernice bianca e, sulle rocce, nidificano il gracchio corallino, il fringuello alpino e il sordone. Nei freddi laghi alpini nuotano le trote fario. Scendendo a valle, s’incontrano caprioli, cervi e scoiattoli che vivono nei lariceti. Nei pressi di Saluzzo il fiume rallenta il suo corso e scorre tra distese di ghiaia che offrono un luogo ideale per la nidificazione delmartin pescatore e delle piccole rondini di fiume dette “topini”. Lungo la vegetazione ripariale si osservano anche germani reali, garzette, cavalieri d’Italia e cicogne bianche.

 

Immagine: Archivio Ce.D.R.A.P - Archivio Sist. F.F. del Po Tratto cuneese A.P.F. P.C., A. Farina

 

Superficie: 7.709 ettari
Altitudine: 250 - 3.841 metri
Anno di istituzione: 1990
Ambiente: montagna, pianura

 

Sede del Parco
Via Griselda, 8 - 12037 Saluzzo (Cn)
Tel. +39.0175.46505 - Fax: +39.0175.43710

Data ultimo aggiornamento: 09/11/2009

Cerca un Comune